Bruciare per te, Elisa

1 anno e 7 mesi, Milano, Roma

  • Bicchierino cinese
    La cena al nostro ristorante cinese preferito, per il primo anniversario. Una cena perfetta dall’inizio alla fine, dall’involtino primavera al biscotto della fortuna. Tu bellissima, io che come sempre da brillo non contengo la mia vena cleptomane.
  • Polaroid Arcobaleno
    Le foto della nostra vacanza alla Baia del Silenzio. Mi sembra passata una vita. Mi ero ripromesso di incorniciarle il prima possibile ma è successo tutto ancora prima: la chiamata dal lavoro, il tuo trasferimento a Roma, qualche mese di litigi, la rottura.
  • Pennarelli colorati
    Questi me li hai dati quando abbiamo iniziato a pensare assieme a come riorganizzare le nostre vite in vista del cambiamento. Me li hai regalati insieme a un libro con i mandala da colorare, “per passare il tempo durante il viaggio in treno verso Roma”.
    Qualcuno s’è perso per strada…

  • Fazzoletto con profumo
    Mi ricordo di te che spruzzi il tuo profumo su questo fazzoletto la sera prima del tuo trasferimento, prima di dormire per l’ultima volta nel mio letto. A ripensarci un po’ melodrammatico come gesto. Ma forse sei sempre stata una grande attrice.
  • Qualcosa in più
    Non te l’ho mai detto, ma qualche volta, per i primi tempi, dicevo ai miei d’essere in viaggio sul treno per venire a trovarti e sparivo per qualche giorno a ridosso del weekend, pur di non dover dire loro che c’eravamo lasciati. Ci tenevano un sacco a te.
  • Cosa vuoi dirle?
    Vorrei solo un po’ di onestà sul perché sia realmente finita fra noi. Le storie a distanza richiedono qualche sacrificio, vero, ma funzionano se le si vuol far funzionare. Io volevo che funzionasse. Tu?
  • Valuta il tuo partner: 1/5
  • Soundtrack:
Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *