Oh yoko! John Lennon

Oh Yoko!, John Lennon

5 anni, Torino

 

  • I Beatles e il Rock’n’Roll
    Chilometri e chilometri in furgone, musica, tanta musica da far sanguinare le orecchie; di notte, di giorno e poi quante danze, quanti balli, quanti sculettamenti. Ciao Travolta, ciao Oliva, fatevi da parte.
  • Lettere
    Pile, valanghe di lettere, collage, indovinelli, giochi di parole e novelle spedite nella stessa città, nella stessa via, ad otto numeri di distanza. Quelle buste contenevano il batticuore.
  • LSD
    Una tra le innumerevoli fughe. Casa nel bosco, il fuoco a novembre, Elio Petri, le coperte pesanti, noi nudi nella legnaia abbracciati sulle foglie gialle e arancioni dopo un’eucaristia di Lsd.
  • “Natura morta con picchio”
    “L’amore è il fuorilegge definitivo. Il mio amore per te non ha secondi fini. Ti amo gratis”. (p. 128)
    Proprio così. Non ci siamo mai detti per sempre, ci siamo sempre chiesti “chi sa far perdurare l’amore?” (p.14)
  • Panda
    Lo stesso panda tatuato nello stesso punto a ricordarci la nostra natura spensierata, beata e in via d’estinzione. Abbiamo iniziato passando giorni interi nel letto a fare qualsiasi cosa e raramente abbiamo smesso di farlo. Abbiamo pianto spesso pensando a quando sarebbe finita. Ci siamo lasciati facendo l’amore, col sorriso e con le anime distese.
  • Qualcosa in più
    Ci siamo conosciuti il giorno dei miei 30 anni, lui ne aveva appena 17. Dopo sei mesi mi ha baciata, entrambi pensando che sarebbe finita il giorno dopo. Abbiamo trascorso cinque anni vivendo il presente in libertà, senza nessuna aspettativa. Ci siamo fatti una promessa di matrimonio a Maui Maui quando lui avrà 60 anni e io 72.
  • Cosa vorresti dirgli?
    Nulla di più di quello che continuiamo a dirci.
  • Valuta il tuo partner: 5/5
  • Soundtrack:
Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *